sabato 14 luglio 2012

Normandia


Sono tornata purtroppo!! Effettivamente 10 giorni, tra l’altro con due di viaggio,  per girare la Normandia e la Bretagna sono pochini, ma sempre meglio di niente.
Avrei voluto vedere di tutto e di più ma abbiamo dovuto accontentarci di quello che siamo riusciti a fare e non è poco. In Normandia c’ero già stata 30 anni fa e un pochino la conoscevo, invece la Bretagna è stata una fantastica e piacevolissima scoperta e mi mancano di già la favolosa temperatura (media 18 gradi), i gabbiani che ci accompagnavano dappertutto,  il mare con la sua frastagliata costa, le vecchie case con i graticci, i freschissimi crostacei, il verde dell’entroterra e il cielo con le sue grandissime nuvole.
Unico neo è stata la mancanza della marea, ma eravamo già al corrente che nell’ultima settimana di giugno non c’era e non è stata una sorpresa.
Per il tempo diciamo che siamo stati fortunati. Nonostante l’arrivo in Normandia sia cominciato  con vento ed acqua, gli altri giorni abbiamo avuto qualche spruzzata di pioggia, sole, molta aria e nuvoloni che coprivano il sole. Come ho detto prima, le temperature variavano dai 13 gradi ai 20 con una punta a Mont Sain Michel di 26 gradi con un’umidità pazzesca.
Prima di arrivare in Normandia ci siamo fermati per una notte in Borgogna nella cittadina di Avallon.


 La via principale con la sua torre campanaria


la parte opposta



 
un angolino molto carino


il parco
 
La mattina dopo abbiamo proseguito per la Normandia, prima parte del nostro viaggio.
La splendida cittadina di Honfleur è stata la nostra prima tappa (3 giorni).
Il vecchio porto del 600 circondato dalle case in pietra che si riflettono nell'acqua, i suoi stretti vicoli,  le case a graticcio, sono una delle meraviglie che offre la Normandia.


il porto  con la pioggia


 le case in ardesia affacciate sul porto


 i vicoli di Honfleur



le case a graticcio


il porto al tramonto dopo le 22
Il secondo giorno siamo andati sulla Cote d’Albatre, attraversando il famoso ponte della Normandia,  per vedere le spettacolari falesie di Etretat,   da rimanere a bocca aperta. Passeggiare sulla cima della falesia d’Aval, raggiungibile da un sentiero molto agibile, è qualcosa di indescrivibile e il panorama di queste scogliere  è mozzafiato.
La  falesia d’Amont si raggiunge  in auto

 il ponte della Normandia che attraversa la Senna


stiamo per raggiungere il ponte


sopra il ponte 


 Il secondo ponte che sembra una montagna russa


sulla spiaggia di Etretat con la falesia d'Aval




la falesia d'Aval vista dall'alto



la falesia d'Amont 


gli amici gabbiani

Ad una cinquantina di km da Etretat ci sono le rovine dell’Abbazia  de Jumièges , vale la pena andarle a vedere. E’ un complesso vastissimo con l’abbazia, il palazzo dell’abate, immenso parco con alberi secolari, tutto ad un passo dalla Senna.



 l'abbazia



 il parco

Mi fermo qui per oggi, brave se siete riuscite a raggiungere il fondo.
A presto con le spiagge dello sbarco e Mont Saint Michel.

6 commenti:

Tatiana ha detto...

E adesso aspettiamo con ansia il tuo mini album :-)
Se ti piacciono, posso mandarti un paio di timbrate di Michael Powell che per il porto sono perfetti

Sandra ha detto...

Che belle foto Luciana!! Anche a me la Normandia e la Bretagna sono rimaste nel cuore.
Complimenti ancora per le foto e forza ora...sono da scrappare!!
Ciao
Sandra

Cristina C. ha detto...

Mamma mia Luciana che meraviglia! Hai fatto venire voglia di muovermi anche a me... e ce ne vuole!! ;)

Rita ha detto...

album... album.. album...
sarà stupendo lo so!
a mont saint michel ci sono stata... ehm... 20 anni fa (urca!!!) sarà un tuffo nel passato... aspetto con ansia!

ps. auguri zia luciana per domani! :)

giovanna ha detto...

Che posti meravigliosi!!!
Se non sbaglio oggi e' il tuo compleanno, augurissimi Gio'

Ilaria Pedra ha detto...

Tutti ci hanno cazziato perchè non siamo stati ad ETRAT ma normandia e bretagna sono troppo ricche anche per noi che ci siamo stati 16 giorni, oddio compreso il viaggio che è bello lunghetto. HONFLOR ma che sogno, quante cenette ci abbiamo fatto. Noi abbiamo trovato sempre bel tempo, caldo. baci

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails