martedì 12 luglio 2011

I love Provenza

Dove eravamo rimasti……dovevo partire per la Provenza.

La vacanza è andata molto bene, i piccoli problemi ci sono stati la settimana dopo. Di solito io faccio una settimana in più di ferie per non tornare in ufficio con le valigie da disfare, lavare e stirare e godendomi ancora qualche giorno di relax con qualche giro fiori porta o semplicemente stravaccandomi sul divano a leggere.

Niente di tutto questa stavolta. Prima cosa dovevo dipingere i muri dell’entrata e della camera di mio figlio. Per fortuna che avevamo trovato un pittore che giovedì in giornata faceva tutto. Praticamente ho passato il mercoledì a svuotare la camera di mio figlio (non avete idea di cosa ci fosse dentro) abbiamo riempito il nostro soggiorno che è grande quasi il doppio!! Naturalmente dovevo pulire tutto e così giovedì e venerdì le pulizie.

Dulcis in fondo si rompe la lavatrice e anche il ferro da stiro. Volevo piangere!!! Ora per fortuna, dopo tanti lavaggi a mano, la lavatrice va a pieno regime, però mi sono trovata tutto il bucato da stirare e un nuovo ferro da stiro!!

Tornando alla Provenza non c’è dubbio che sono stati 9 giorni bellissimi ma troppo brevi. Sono sempre più convinta che la Provenza potrebbe essere il mio “paradiso” e non solo per le bellezze del territorio ma soprattutto per il modo in cui i provenzali prendono la vita, con calma, tranquillità e anche allegria e giovialità.

Ho sempre trovato persone solari, gentili e molto socievoli, al contrario di noi che siamo molto più chiusi verso gli altri.

Anche quest’anno la nostra base è stato il villaggio di Isle Sur la Sorgue, un borgo delizioso, circondato dal fiume Sorgue che lo rende molto suggestivo. E’ animato da caffè e ristoranti, ma anche con angoli di tranquillità dove passeggiare con il rilassante suono dello scorrere dell’acqua e lo starnazzare delle anatre.




Il cafè de France per l'aperitivo


La Sorgue come si presenta all'entrata del villaggio


Guardate che angolino romantico per la cena


una piccola terrazzetta sul fiume


la passeggiata tranquilla in compagnia delle anatre



Isle poi si trasforma e si anima ancora di più il sabato e la domenica per i tantissimi villaggi di antiquariato che aprono la porta ai visitatori e per il famosissimo mercato del brocantage e prodotti provenzali che si svolge alla domenica. E anche noi non ce lo siamo fatti scappare


uno dei villaggi di antiquariato


l'interno di un negozietto del villaggio


sedie in bella vista


le bancarelle del mercato


le favolose bottiglie azzurro di selz


maxi rocchetti di filo di cotone


e guardate questo favoloso negozio di brocante. Io l'adoro!!!

Per ora finisco qui, la prossima puntata fra qualche giorno!!

8 commenti:

Rita ha detto...

che spettacolo!!!!!
ben tornata (anche se il rientro non è stato soft!)

Sadilla ha detto...

wow!!!! ma grazie per questa carrellata di foto!!! =)) anche io sono stata in provenza l'anno scorso.... ed è stato amore a prima vista... anzi a prima visita!!! =))
a presto
Sadia

Francy (So Beautiful Things) ha detto...

Ma che la Provenza! Spero do andarci anch'io prima o poi! Sicuramente mi girerò tutti i mercatini e i negozi di brocantage!
Bye Bye by Francy

Gloria - Donna In ha detto...

che meravigliose fotografie, e che colori! La provenza è veramente splendida!

elena fiore ha detto...

Tutto davvero spettacolare! Bellissime foto! Ciao, e°*°

Stef@ ha detto...

Si è un posto spettacolare... poi il fatto che ci racconti che anche le persone sono carine ed accoglienti mi fa venire ancora più voglia di visitarla!Non so quando accadrà, ma il prossimo anno chissà..!!Incrocio le dita!
Il caldo sta uccidendo anche me che ingenere lo sopporto.. siamo proprio messi male!!
baciotti
Stefy

Certain Creatures ha detto...

Ma che foto stupende!!!
;) quella delle sedie è incredibile!
un abbraccio
Francesca

Marzia_Sofia ha detto...

oddio ma allora eravamo là insieme ahahha spero di non spuntare da qualche tua foto...hihihiih

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails